Condividi

MAMMA E PAPÀ SCENDONO PER FUMARE, IL TRENO RIPARTE CON LA LORO BIMBA A BORDO

Coppia di genitori napoletana in viaggio su un Frecciarossa da Milano per far rientro nel capoluogo campano, approfitta della sosta alla stazione Roma Tiburtina per fumare una sigaretta. I due scendono rapidamente dal convoglio, si fermano sul marciapiedi e mentre gustano l’agognata sigaretta vedono il loro treno, il 9529, ripartire con a bordo la loro figlioletta di sei anni.

Il momento di relax si trasforma in panico e la corsa frenetica per raggiungere il convoglio è inutile. Nessun del personale del Freccia Rossa si accorge del dramma che si sta consumando in quegli attimi, anche perché per i treni veloci il tempo è prezioso.

A differenza degli altri passeggeri del treno, invece, che avvisano il personale di bordo che prende in consegna la bimba spaventata. Nel frattempo, una pattuglia della polizia ferroviaria che si trova alla stazione Tiburtina per un controllo antiborseggio avverte le urla disperate dei genitori e li raggiunge.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteBeve birra ghiacciata e si tuffa: cinquantenne stroncato da un malore
Prossimo articolo"Salvate il mio cane dogo, la Danimarca vuole ucciderlo" il grido di dolore di Giuseppe