Condividi

Il leader dell’opposizione di sinistra Zoran Zaev ha riportato alcune ferite al volto, come mostrano le foto che trovano oggi ampio spazio su tutti i media internazionali. I manifestanti che hanno fatto irruzione erano tutti simpatizzanti di un partito di destra. E’ stato lanciato un invito alla calma alla popolazione

Un gruppo di manifestanti ha fatto irruzione all’interno del Parlamento di Skopje per protestare contro l’elezione del presidente dell’Assemblea nel corso di un voto considerato illegittimo.

La tensione in Macedonia è altissima. Decine di deputati sono rimasti feriti, nessuno in modo grave.

Il leader dell’opposizione di sinistra Zoran Zaev ha riportato alcune ferite al volto, come mostrano le foto che trovano oggi ampio spazio su tutti i media internazionali. – GUARDA LE FOTO

I manifestanti che hanno fatto irruzione, tutti simpatizzanti del partito di destra VMRO-DPMNE dell’ex-Premier Nikola Gruevski, sono gli stessi che manifestano quotidianamente a Skopje dalle elezioni anticipate di dicembre scorso. Ieri protestavano contro l’elezione alla presidenza dell’Assemblea di un esponente della minoranza albanese.

Negli scontri ci sarebbero almeno 45 feriti, tra deputati e poliziotti.

E’ stato lanciato un invito alla calma alla popolazione. Le forze dell’ordine sono riuscite a sedare la rivolta e hanno imposto l’evacuazione dell’edificio.

today

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteTragedia sfiorata a Torino, 500 finisce dentro il déhors di un locale
Prossimo articolo"Alle 9.00 lo avevano scarcerato, alle 9.40 era nel mio bar. Ha promesso di uccidermi..."