Condividi

“Marco Biagi non pedala più”, scritte choc all’università

Queste le scritte oggi sui muri della facoltà di Economia a Modena.

Questa la ragione del perché ricordare Marco Biagi. Non uno stanco rituale ma una battaglia di verità.

Una morte assurda e ingiusta, maturata in un clima di odio e intolleranza che purtroppo non è scomparso“.

Scritte choc sui muri dell’università, che inneggiano a Mario Galesi e “ai compagni combattenti” responsabili dell’omicidio di Marco Biagi.

E’ quanto denuncia in un tweet il giuslavorista già assistente di Biagi, Michele Tiraboschi, nel giorno dell’anniversario dell’agguato delle Nuove Brigate Rosse in via Valdonica a Bologna, avvenuto il 19 marzo 2002.

Modena, scritte contro Marco Biagi nell anniversario dell uccisione

Interviene anche il figlio, nella cerimonia di commemorazione. Durissime le parole

“Lo Stato ha abbandonato mio padre. Mio padre aveva una scorta fino a pochi mesi prima di essere ucciso”.

Lo ha detto Lorenzo Biagi, a margine del ricordo del padre Marco, nell’anniversario del suo omicidio da parte delle nuove Brigate Rosse a Bologna.

“Essendo una persona molto credente, non provo odio per gli assassini di mio padre, però ovviamente non li perdono neanche perché mio padre non l’ho più e questo rimarrà così per sempre”, ha aggiunto.”

Lorenzo Biagi ha ricordato poi il giorno dell’omicidio del padre

Modena, scritte contro Marco Biagi nell anniversario dell uccisione

“Quella sera io ero appena tornato a casa da una gita di classe a Mantova.

Mio babbo mi aveva accompagnato in macchina la mattina al ritrovo del pullman sui viali a Bologna, era la festa del papà e mi aveva detto che ci saremmo visti presto, la sera per festeggiarla.

Mi ricordo che mi disse una frase molto dolce. Lui mi chiamava topino e mi disse ‘topino ci vediamo questa sera a casa per festeggiare la festa del papà’ e quella è stata l’ultima volta che l’ho visto“.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteAllarme bomba in corso: pacco sospetto davanti alla caserma. Artificieri sul posto
Prossimo articoloSanità pubblica, tempi sempre più lunghi e ticket caro quasi come il privato