Condividi

Maria Rosaria, morta in un tragico incidente a soli 19 anni: una città in lutto

Un’altra giovane vita spezzata, un sorriso che tutti ricordano e che ora non c’è più: è morta Maria Rosaria Santese, 19enne battipagliese, figlia del noto imprenditore Renato Santese. La sua vita si è conclusa oggi pomeriggio in via Cupa Filette, nei pressi della Statale 18, a Battipaglia, in provincia di Salerno. La giovane, in sella al suo scooter Piaggio, in prossimità di una curva si è scontrato improvvisamente con un’auto. L’impatto è stato davvero terribile, tant’è che l’auto – una Wolkswagen Tiguan – le ha tranciato la gamba, quindi la giovane è stata trascinata sull’asfalto per diversi metri.

All’arrivo dei soccorritori del Suem 118 e delle forze dell’ordine, per Maria Rosaria Santese, non c’era più niente da fare: è stato possibile soltanto constatarne il decesso. Gli agenti della polizia municipale, diretti dal tenente colonnello Gerardo Iuliano, hanno in seguito effettuato i rilievi per appurare la dinamica dell’incidente stradale. Poi hanno provveduto a sequestrare la Tiguan e lo scooter Piaggio sul quale viaggiava la povera vittima di questa tragedia. Da quanto si apprende, Maria Rosaria Santese stava per raggiungere l’abitazione di un’amica sul suo mezzo a due ruote quando è avvenuto il terribile schianto che non le ha lasciato scampo.

La notizia del suo decesso si è subito diffusa a Battipaglia, dove sia la ragazza che il padre sono molto conosciuti e stimati, e nel giro di pochi minuti in via Cupa Filette sono giunti i familiari della ragazza, sotto choc per quanto avvenuto. Sul luogo del sinistro anche il procuratore Antonio Cantarella e il vicesindaco di Battipaglia Ugo Tozzi. Di qualche giorno fa l’ultimo post su Facebook di Maria Rosaria Santese, che scriveva: “C’è un estremo bisogno di pensieri semplici, fatte di parole. Ti voglio bene. Mi piaci. Scusa. Ho sbagliato”

direttanews

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedente‘Blue Whale Challenge’, si indaga su nuovi casi di autolesionismo
Prossimo articolo“Basta Iva sulle bollette”, scatta la petizione online