Maria Teresa Marcocci, morta in servizio a soli 42 anni: “era amata da tutti i colleghi”. Manteniamo viva la memoria

Otto anni fa moriva in servizio Maria Teresa Marcocci, una poliziotta amata da tutti i colleghi. Manteniamo viva la memoria

Otto anni fa moriva in servizio Maria Teresa Marcocci, una poliziotta amata da tutti i colleghi. Manteniamo viva la memoria

Spezia – Otto anni fa se ne andava tragicamente Maria Teresa Marcocci, sovrintendente della Polizia stradale di Brugnato (Spezia).

Era il turno di notte, erano le circa le 3 e la sov. era impegnata in un delicato intervento, chiamata a rilevare un sinistro lungo la Ripa, una strada già a rischio smottamenti aperta singhiozzo per anni.

 

 

Un’acacia si era staccata dal versante martoriato dal maltempo, abbattendosi sulla stimata sovrintendente, che era all’opera con la macchina fotografica, assieme al personale dei Vigili del fuoco.

LEGGI ANCHE: Maria Teresa Marcocci, morta mentre rileva un incidente. Ribaltata la sentenza: assolto funzionario provinciale

– L’albero avrebbe dovuto essere rimosso, al pari di tanti altri, come segnalato nell’aprile del 2009 dalla Forestale – Raccontarono le cronache dell’epoca.

Teresa Marcocci, soccorsa tempestivamente, si era spenta al pronto soccorso della Spezia a poche ore dall’incidente.

 

 

Aveva 42 anni ed era figlia di un agente di polizia con oltre quarant’anni di servizio.

A Maria Teresa Marcocci, grazie all’assenso dei familiari, sono state espiantate le cornee, mentre gli altri organi erano gravemente lesionati dal trauma

La redazione di sostenitori.info si stringe attorno alla famiglia
Nel ricordo di ogni caduto

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche