Brasile. Studentessa abusata e uccisa, fermato un uomo. L’aveva avvicinata con una scusa

In seguito, infatti, si vede Mariana che si dirige in un garage vicino, dove l’uomo le ha effettivamente cambiato la ruota: la 19enne ha scattato una foto a quello che credeva il suo soccorritore mentre era a lavoro per sostituire lo pneumatico, e l’ha poi inviata al suo fidanzato.

È stata proprio questa immagine a consentire alla Polizia di identificare l’assassino e di mettersi così sulle sue tracce.

Dalle indagini è emerso un terribile particolare: gli inquirenti, infatti, sospettano che l’uomo abbia volontariamente forato la gomma dell’auto di Mariana per avere così una scusa per avvicinarla e in seguito ucciderla.

Pereira in passato è già stato processato per rapina, tentato omicidio, estorsione e stupro; era uscito di prigione appena un mese prima l’atroce omicidio della ragazza. (105)