Appalti pilotati, accusato il presidente della Regione Calabria

Da un’intercettazione ascoltata nel corso di quell’inchiesta erano emersi contatti fra il governatore Mario Oliverio e uno degli uomini di riferimento per i clan nel mondo degli appalti, Giorgio Morabito. Ascoltato dalle cimici, era stato proprio Morabito a raccontare all’imprenditore Barbieri di aver passato una giornata a Lorica, per poi vedere a cena Oliverio che – si ascolta dire in quella conversazione – sarebbe “un Presidente molto accentratore e per prendere delle decisioni non delega nessuno e facendo questo rallenta la Regione”. Un problema per Morabito, che in quella occasione si lagnava “ti giuro sto in un momento di crisi (con) le campagne elettorali, si ferma il mondo”.

Maggiori particolari sugli sviluppi dell’operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa, in programma alle ore 11 nelle sede di Catanzaro delle Fiamme Gialle, presieduta dal Procuratore della Repubblica Nicola Gratteri alla presenza del comandante regionale della Calabria della Guardia di Finanza, Fabio Contini e del comandante provinciale Marco Grazioli (repubblica.it)

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche