Condividi

Fuggito questa mattina mentre si trovava nel palazzo di Giustizia di Brescia, è Marius Marmura il detenuto che in queste ore ha scatenato una sorta di ‘caccia all’uomo’. Secondo le ricostruzioni, l’uomo avrebbe chiesto di poter fumare una sigaretta in attesa di entrare nei corridoi del tribunale. Così facendo sarebbe riuscito a sottrarsi al controllo salendo sul tetto di un’auto e scavalcando il muro di cinta

Della vicenda parla ampiamente IL GIORNALE DI BRESCIA IN QUESTE ORE, che vi consigliamo di seguire per ogni aggiornamento

Leggi anche:  Brescia, Walter Veltroni morso da un cane alla Festa provinciale dell'Unità

CHI E’ MARIUS MARMURA lo rivela il Giornale di Brescia che scrive: “È stato arrestato lo scorso 23 dicembre dagli agenti della Polstrada di Chiari durante un normale controllo. Si chiama Marius Marmura e ha 30 anni il detenuto che intorno all’ora di pranzo è riuscito a fuggire dal Palazzo di Giustizia, prima dell’udienza di convalida. L’uomo, sul quale pende un mandato d’arresto europeo per rissa aggravata, lesioni e furto, nel 2012 è stato condannato a sette anni e sei mesi di reclusione da un tribunale rumeni. I detenuti di solito vongono portati sul retro del Palazzo di Giustizia e custoditi dagli agenti della Polizia penitenziaria in attesa delle udienze” 

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteUccide figlia di 15 mesi, moglie e nonni, poi si suicida: la donna voleva lasciarlo
Prossimo articoloColpo dei Carabinieri: sequestrati un quintale di droga e armi

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.