Matrimonio focolaio Covid non è in Italia

Un nuovo focolaio di Coronavirus è scoppiato in India dopo un matrimonio. È successo nello stato del Bihar, secondo quanto riporta l’emittente televisiva NDTV: come riferiscono fonti locali ben 111 invitati sarebbero risultati positivi a Sars-CoV-2 e lo sposo sarebbe morto due giorni dopo le nozze. Sarebbe stato proprio quest’ultimo, un ingegnere informatico 30enne che lavorava in un sobborgo di Delhi, a infettare tutti gli altri, anche se non è mai stato sottoposto a tampone. La cerimonia era stata celebrata il 15 giugno, con oltre 350 partecipanti, a dispetto delle norme anti-contagio che, in tutto il Paese, vietano per qualsiasi motivo le riunioni di più di 50 persone. Secondo l’emittente locale non è stato possibile accertare se lo sposo sia morto a causa del virus: il suo corpo è infatti stato cremato nelle ore immediatamente successive al decesso.

Tuttavia, il 30enne, tornato poco prima delle nozze da Delhi nella sua città natale di Paliganj, nel Bihar, aveva ben presto cominciato a mostrare i sintomi tipici del nuovo Coronavirus, come febbre e diarrea, mentre si avvicinava il giorno del matrimonio. Tuttavia, non era ancora stato sottoposto a tampone per il virus e la sua famiglia avrebbe ignorato i suoi desideri di rimandare il grande giorno. “Non si sentiva bene e voleva che il matrimonio fosse annullato, ma i capifamiglia di entrambe le parti glielo hanno sconsigliato, citando enormi perdite finanziarie se gli accordi fossero stati annullati”, ha affermato un parente al quotidiano The Indian Express. Le sue condizioni sono tuttavia peggiorate e due giorni dopo la cerimonia l’uomo è deceduto mentre veniva trasferito in ospedale. Le autorità indiane, citate anche dalla Bbc, hanno riferito di avere rintracciato e isolato tutti i presenti alle nozze la scorsa settimana, avviando un’indagine sul numero eccessivo di partecipanti. Lo Stato indiano di Bihar, fino ad oggi, conta più di 9.500 casi di Coronavirus accertati e 60 vittime.

 

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche