Condividi

La fake news su Matteo Renzi “in vacanza a Ibiza in Lamborghini a spese dei contribuenti”: la foto della polemica

Siamo in piena campagna elettorale, anche se non ancora ufficialmente partita.

Ma gli effetti si vedono già tutti. Dalle famigerate “fake news” fino a chi ogni giorno le combatte.

E così, a tornare sul tema è proprio Matteo Renzi su Facebook

A proposito di Fake-News e di disinformazione. Uno dei video che negli ultimi mesi ha fatto più scalpore mi ritrae a bordo di una Lamborghini mentre – secondo i falsari – sto facendo vacanze a Ibiza pagate del contribuente.

 

Leggi anche:  Matteo Renzi ora va in televisione: "Matteo Salvini fa il bullo"

Lasciate stare le falsità, andiamo al sodo. Quel video è stato girato a Sant’Agata Bolognese dove festeggiavamo un accordo con la Lamborghini.

La casa madre pensava di costruire il nuovo modello a Bratislava ma lavorandoci duro, grazie al contributo di tanti – su tutti, Stefano Domenicali, Federica Guidi e Stefano Bonaccini – abbiamo ottenuto che l’investimento fosse fatto in Emilia.

Morale della favola: più di 500 nuovi posti di lavoro. E domani pomeriggio la Lamborghini presenterà il nuovo SUV, made in Sant’Agata, non in Bratislava“.

Leggi anche:  Consip, Renzi contro il Fatto: “Travaglio? Il falso quotidiano. Ci vedremo in tribunale”

Lo ha scritto su Facebook il segretario del Pd Matteo Renzi.

Creare lavoro è più difficile che creare fake-news. Ma l’Italia ha bisogno di questo: occupazione, non disinformazione.

Quel video della Lamborghini e di Ibiza ha raggiunto centinaia di migliaia di persone e molti ci avranno persino creduto. Ma per almeno 500 persone – i nuovi assunti – la vita è cambiata.

E questo mi è sufficiente per dire: avanti, insieme. Avanti contro le falsità, avanti con chi crea posti di lavoro”, ha poi aggiunto.

 

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteSuperluna 3 dicembre 2017: la più grande e brillante dell'anno, ecco come vederla stasera
Prossimo articolo500mila italiani a letto: il picco è previsto per Capodanno