Mattia Santori: “Mi ha telefonato Papa Francesco per ringraziare le Sardine”. Ma era uno scherzo

“Ci aspettano tempi duri. Sappiamo che in tempi di crisi si strappa ancora di più il tessuto sociale che qualcuno aveva interesse a strappare e ci sta dimostrando che ha tutt’ora interesse a farlo”

E ancora: “Abbiamo tre grandi alleati Le istituzioni e l’Europa dove dobbiamo andare a chiedere strumenti diversi. Poi abbiamo le persone, il vicino di casa, le associazioni, la solidarietà, la cooperazione e la terza forza è la Chiesa” A parlare è Mattia Santori, leader delle Sardine.

“Non l’ho mai detto a nessuno, ma Papa Francesco mi chiamò (a gennaio, ndr) per esprimere apprezzamento sull’ondata di gentilezza e educazione che avevamo riportato nel panorama politico”.

 

Giuseppe Cruciani e Andro Merkù

In realtà era solo uno scherzo fatto dalla redazione della Zanzara, popolare trasmissione radiofonica in onda su Radio 24, e mai rivelata finora.

La conferma sembra arrivare da Andro Merkù, autore di numerosi scherzi telefonici proprio con la Zanzara e che ha pubblicato un articolo proprio sullo scherzo.

Un finto Papa dunque, a chiamare Mattia Santori, per organizzare un incontro, attraverso la segreteria di Stato Vaticana. Lo scherzo non è mai stato reso noto, ma adesso è lo stesso Santori a “chiamare” la smentita: no, il Papa, non ha mai chiamato.

 

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche