Non si presenta: morto in servizio l’ispettore superiore Mauro Pratelli. Colleghi sotto choc

Non si presenta all’adunata, ritrovato morto dai colleghi l’ispettore Superiore Mauro Pratelli

Mauro è morto alle prime ore del 2 maggio a Roma a causa di un malore che lo ha colpito mentre si trovava aggregato con un contingente del suo Reparto, quello mobile di Padova

L’Ispettore Superiore Pratelli era giunto da poche ore nella capitale assieme a un contingente del 2° Reparto Mobile di per disimpegnare alcuni importanti servizi di ordine pubblico, tra i quali la delicatissima partita di calcio Roma – Liverpool in programma proprio nella serata del 2 maggio.

Il suo corpo è stato rinvenuto nella camera d’albergo ove aveva preso alloggio il contingente di Polizia, stroncato da un malore.

Sottufficiale dall’elevatissima preparazione, viene descritto come poliziotto dotato di profondo senso del dovere e di spirito di abnegazione.

Fonte: si ringrazia cadutipoliziadistato.it ed i colleghi del 2° Reparto Mobile di Padova per le testimonianze cortesemente fornite.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche