Condividi

L’attaccamento all’azienda da parte degli operai Melegatti si vede anche da piccoli gesti. Uno ce lo racconta il Gazzettino.

Dopo il fallimento dichiarato del noto marchio, uno degli operai della produzione si è recato nello stabilimento “per andare a girare il lievito madre, tenendo vivo il cuore dell’azienda, come è stato fatto tutti i giorni dal 1894, quando Domenico Melegatti inventò il pandoro”

Un gesto simbolico ed importante allo stesso tempo: il lievito madre è infatti l’elemento imprescindibile nella ricetta dei dolci Melegatti che e ogni giorno deve essere “rinfrescato” per essere impiegato al meglio nell’impasto.

Melegatti, lo stabilimento è chiuso ma gli operai entrano per curare il lievito madre del 1894

In queste giornate, nonostante lo sconforto per la fine dell’azienda decretata dal Tribunale di Verona, un gruppo di lavoratori si è presentato davanti ai cancelli della fabbrica dolciaria di San Giovanni Lupatoto (Verona).

Tra di loro c’era chi lavora in Melegatti da più di trent’anni, ed è subentrato prendendo il posto dei genitori.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteLa Danimarca vieta il velo islamico integrale negli spazi pubblici
Prossimo articoloMestieri ad alto rischio: aggrediti, minacciati, sequestrati Agenti di Polizia Penitenziaria e Medici: emergenza violenza in Campania