Condividi

La nuova Melegatti, sorta dopo il fallimento, si prepara a una corsa contro il tempo per produrre e confezionare il pandoro – il prodotto simbolo – in tempo per Natale. Ne parla Leggo

L’azienda è stata rilevata a settembre da Forgital Group, industria vicentina specializzata nella forgitura dei metalli. Il presidente, il 33enne Giacomo Spezzapria, si dice fiducioso.

In un’intervista al Corriere della Sera spiega i punti di forza della nuova azienda: «L’attaccamento mostrato da dipendenti e consumatori al marchio è stato straordinario.

Abbiamo appena rilevato la società dal fallimento (il 28 settembre per 13,5 milioni) ma questo è il nostro primo impegno. Faremo di tutto… Avevamo guardato a Melegatti un paio d’anni fa.

Ma non c’erano le condizioni. Qualche mese fa abbiamo deciso che era arrivato il momento. Ora produzione e attività nell’imballaggio si potranno integrare».

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteReddito di cittadinanza ai rom: “Spetta anche a noi”
Prossimo articoloSalvini: "Carabinieri e Guardia Giurata hanno rischiato la vita. Meritano un premio, non un processo"

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.