Tutti con gli occhi al cielo: Mercurio visibile a occhio nudo. Quando e a che ora vederlo

Tra poche ore sarà visibile Mercurio, posizionato alla massima distanza dal sole

Mercurio è uno dei pianeti più rari da osservare da osservare nonostante si trovi relativamente vicino alla Terra.

In data odierna il nostro cielo ospita un altro grande evento astronomico. Il pianeta più interno del sistema solare e il più vicino al Sole, Mercurio, si può osservare finalmente occhio nudo.

Oltre ad essere molto vicino alla Terra, Mercurio viene illuminato dal sole. Per compiere un’orbita completa impiega 88 giorni, proprio per questo è piuttosto raro vederlo.

“Le migliori chance di vedere Mercurio a occhio nudo cadono proprio durante le elongazioni primaverili (ovvero l’angolo formato tra il Sole e il pianeta, visto dalla Terra)- ci spiega Money.it – Queste avvengono in prossimità del perielio (punto di minima distanza di un corpo del Sistema solare dal Sole) e l’inclinazione massima dell’eclittica sul piano dell’orizzonte in questi periodi dell’anno si traduce in una massima altezza del pianeta al sorgere e al tramontare del Sole.”

 

Come e quanto vederlo

Tramonterà 1 ora e 54 minuti dopo il Sole. Dal tramonto del Sole Mercurio sarà visibile fino alle 22:00, posizionandosi molto vicino alla Luna.

Poco dopo il tramonto del sole, una “falce” di luna quindi apparirà sull’orizzonte occidentale e tra le luci del crepuscolo potremmo ammirare il pianeta.

A fargli compagnia ci sarà quindi anche la Luna. I due corpi celesti potranno essere visti nella stessa porzione di cielo fino alle 22 circa.

 

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche