Condividi

Sono oramai numerose le testate online specializzate nel Meteo che propongono una visione estiva piuttosto allarmante rispetto le previsioni. Questa del 2019 in particolare, potrebbe rivelarsi estremamente calda, toccando anche punte attorno e oltre i 40 gradi. Le temperature potrebbero alzarsi molto presto, già da maggio si potrebbero toccare, in alcune zone del centro-sud, i 30 gradi per proseguire per tutto giugno e oltre. Ne parla il quotidiano oline IlMeteo.it

“Tra la seconda e la terza decade di Giugno ci saranno punte di 33°C-34°C al Sud mentre al Nord in un primo momento andrà meglio con valori contenuti poi anche su città come Torino, Milano, Bologna si inizierà a soffrire, non solo di giorno ma anche di notte a causa del fenomeno dell’isola di calore che non permetterà alla temperatura si scendere.

A Luglio ed Agosto arriverà il peggio. L’anticiclone africano di origine Sub-Tropicale porterà aria asfissiante dal deserto del Sahara con valori localmente superiori a 40°C specie al Sud. Su alcune città come Cagliari, Palermo, Reggio Calabria, Matera, Lecce e Foggia si potrebbero raggiungere dei record con valori massimi fino a 43°C-44°C.

Insomma, sarà un’estate insopportabile con caldo intenso, afoso e fastidioso. Da aggiungere anche la possibilità di fenomeni intensi negli ultimi dieci giorni di Agosto come tornado, trombe d’aria e grandinate. I motivi e le cause che determineranno una stagione da primato sono El Nino, il riscaldamento globale e il raggiungimento del minimo solare. Prepariamoci dunque a soffrire per più di novanta giorni.”

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteOrgoglio italiano: il Reggimento San Marco festeggia 100 anni. E il Marò Latorre festeggia con l’Inno
Prossimo articoloRiprende due persone che orinano per strada: loro gli spaccano la testa