Meteo, arriva Medicane! Le previsioni per il weekend

La settimana in corso si è rivelata dinamica e imprevedibile e il nostro Paese ha potuto anche assaporare il primo fresco autunnale a causa della discesa dal Nord Europa di un fronte freddo, il quale ha portato un deciso calo delle temperature un po’ ovunque. Si è trattato però solo di una breve parentesi, in quanto l’alta pressione sta tornando ad estendersi sul Belpaese, con i valori termici che nelle prossime ore saranno destinati a salire. Il prossimo weekend è alle porte, come sarà il tempo?

E’ confermato il vortice ciclonico di cui via abbiamo ampiamente parlato e in formazione nelle prossime ore nei pressi del Mar Ionio: restano da verificare solamente le conseguenze sulle nostre estreme regioni meridionali, visto e considerato che esse dipenderanno in base a quanto il medicane (MEDIterranean HurriCANE, letteralmente uragano mediterraneo) riuscirà ad avvicinarsi alle nostre coste. Occhi puntati soprattutto sulla Sicilia e sulla Calabria ionica, aree che potrebbero essere solo sfiorate, ma anche ben più coinvolte dal vortice. Permane dunque il rischio di forti piogge, anche a carattere di nubifragio, la situazione va senz’altro monitorata. Ma ecco nel dettaglio la previsione per il weekend.

La giornata di Sabato 29, riporta Il Meteo, sarà contraddistinta da un tempo in prevalenza buono sul nostro Paese con ampio soleggiamento pressoché ovunque, tuttavia saranno possibili residui temporali sulla Calabria ionica, proprio a causa del medicane in allontanamento verso la Grecia; qualche disturbo, inoltre, sulle Alpi orientali di confine. Poche novità per Domenica 30, la giornata festiva infatti potrebbe essere anch’essa dominata dal bel tempo, il sole infatti sarà protagonista su tutta Italia salvo per qualche acquazzone sui settori alpini occidentali. Da valutare un veloce peggioramento sulla Sardegna entro la serata.

Per quanto riguarda i valori termici, essi saranno gradevoli e miti specialmente nella giornata di Sabato, per Domenica invece è atteso un nuovo calo delle temperature dovuto all’afflusso di aria fresca settentrionale, con la colonnina di mercurio che tornerà a scendere in maniera sensibile un po’ su tutto il Paese. Sarà dunque un weekend con più di qualche sorpresa, specialmente dal punto di vista climatico.