Condividi

Il freddo sta cominciando a farsi sentire anche in Italia: masse d’aria di origine artica, provenienti dall’Europa Nord-Orientale si stanno riversando marginalmente anche sul nostro Paese, con un generale e sensibile calo delle temperature.

L’abbassamento termico sarà più vistoso al Nord tra mercoledì e venerdì, quando i valori si porteranno temporaneamente al di sotto della norma. Nel frattempo, tra mercoledì e sabato, altre due perturbazioni atlantiche raggiungeranno il nostro Paese: una (la n.5 di dicembre) investirà velocemente le regioni centro-meridionali, e marginalmente quelle settentrionali tra mercoledì sera e la giornata di giovedì. L’altra (la n.6) è attesa transitare al Centro-Sud e sull’Emilia Romagna la fine di giovedì e la giornata di sabato. Entrambe potrebbero dar luogo a nevicate fino a quote di pianura in alcuni settori del Nord.

Leggi anche:  METEO di FINE INVERNO, CAMBIA TUTTO: NOVITA' nella prossima settimana, si apre una fase più PIOVOSA e FREDDA

In particolare, giovedì al mattino nevicate a quote basse possibili anche in pianura tra basso Veneto, bassa Lombardia ed Emilia. Deboli nevicate anche sulle Alpi occidentali e sulle Prealpi venete. Piogge sparse su medio-alto Adriatico, Lazio, regioni meridionali e Sicilia occidentale. Dal pomeriggio netto peggioramento con anche temporali in Sardegna, tra sera e notte precipitazioni diffuse sulle regioni centrali anche a carattere temporalesco lungo il Tirreno. Possibilità di nevicate a bassa quota in Emilia e Piemonte meridionale. Temperature in calo al Nord, in lieve rialzo al Sud. Ventoso per Libeccio su Isole e Mar Ionio, raffiche di Bora sull’alto Adriatico.

Leggi anche:  Meteo, arriva la settimana bollente: in Sicilia e Sardegna temperature sopra i 40 gradi

Venerdì questa perturbazione, riporta ilmeteo.it, porterà condizioni di maltempo sulle regioni centrali e in Sardegna, coinvolgendo anche l’Emilia Romagna e l’alto versante adriatico. Non mancheranno schiarite nel resto del Nord e in parte del Sud. Ulteriore rialzo termico al Sud, valori invernali sulle regioni del Nord. L’attuale tendenza per sabato mostra ancora qualche effetto della perturbazione n. 6 al Sud e in Sicilia, dove il tempo sarà molto instabile, e un miglioramento al Nord accompagnato anche da un rialzo termico.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteUsa, suore rubavano fondi della scuola per giocarli al casinò di Las Vegas
Prossimo articoloBologna, evade dai domiciliari per rubare...e lo racconta ai Carabinieri!