Condividi
Oggi ancora un po’ di instabilità al Nord, lambito da una perturbazione (la n.4 del mese) in movimento al di là delle Alpi; tempo più soleggiato e stabile invece nel resto d’Italia, maggiormente protetto dall’alta pressione.

Da domani però l’alta pressione si spingerà con maggior decisione anche verso regioni settentrionali, garantendo così prevalenza di cieli sereni praticamente in tutta Italia, con pochi temporali pomeridiani solo sulle zone alpine.

Anche le temperature saliranno ulteriormente: nei prossimi giorni quindi il caldo diventerà piuttosto intenso, con massime al di sopra di 30 gradi nella maggior parte delle nostre città e punte fino a sfiorare i 40 gradi tra venerdì e sabato, specie nelle zone interne del Meridione. Tra domenica e lunedì si conferma una attenuazione dell’ondata di calore al Centro-Sud con temperature che si manterranno comunque al di sopra della media stagionale.

Previsioni meteo per mercoledì. Al Nord tempo instabile soprattutto nel settore alpino e prealpino, dove fino al tardo pomeriggio saranno probabili rovesci e locali temporali. Occasionalmente potranno essere coinvolte le pianure adiacenti del Piemonte e dell’alta Lombardia.

Dalla sera tendenza ad un generale miglioramento. Nel resto del Nord, nelle regioni peninsulari e nelle Isole maggiori tempo in prevalenza soleggiato salvo una modesta nuvolosità passeggera e banchi di nubi basse su Liguria e Toscana, in diradamento nel corso della giornata.

Temperature massime in lieve calo in Sardegna, in leggero aumento al Sud dove si potranno superare i 35 gradi. Caldo più contenuto sulle regioni di Nord-Ovest.

Venti: localmente moderati di Scirocco sul mare Adriatico, di Maestrale sul mare di Sardegna e di Libeccio nel Mar Ligure.

Previsioni meteo per giovedì. In tutte le regioni tempo stabile e soleggiato con prevalenza di cieli sereni. Dalla sera tendenza al passaggio di velature su Sardegna, Toscana e regioni settentrionali.

Temperature massime in lieve diminuzione nelle regioni centrali adriatiche; in aumento su Sardegna e Sicilia; senza grandi variazioni altrove. Valori superiori ai 35 gradi su Puglia, Calabria, Sicilia e Sardegna. Venti da deboli a moderati orientali sul mare e canale di Sardegna. (fonte: inMeteo)

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteEtiopia, sostiene la Maturità mezz'ora dopo aver partorito: "Non volevo perdere l'anno"
Prossimo articoloFermato dalla polizia. Picchia e ferisce due poliziotti: subito liberato il giorno dopo ne fa un'altra