Condividi

Generale miglioramento sull’Italia nel giorno di Pasqua, grazie al graduale allontanamento della struttura depressionaria dall’Europa centro-occidentale verso quella orientale.

Mattinata con generale soleggiamento su Isole Maggiori, Nordovest, coste tosco-laziali, basso Adriatico e settori ionici. Maggior variabilità altrove. Ne parla dettagliatamente il sito 3bMeteo

RISCHIO ACQUAZZONI, ECCO DOVE

Fenomeni, seppur a carattere irregolare, saranno probabili sui versanti del basso Tirreno, sulla dorsale appenninica centro-meridionale e isolatamente anche sul medio Adriatico (Marche, interne abruzzesi).

Dal pomeriggio un po’ di instabilità anche sui rilievi del Nordest, con possibili scrosci di pioggia piuttosto localizzati.

 

TEMPERATURE

In calo soprattutto al Sud rispetto ai valori dei giorni scorsi, con massime che difficilmente supereranno i 14/16°C. In rialzo diurno al Nord, fino a 18°C sulla Valpadana centro-occidentale,

mentre lungo le coste i valori rimarranno molto più contenuti (13°C sull’alto Adriatico) a causa del mare ancora freddo. Diminuzione delle minime al Centronord (5/8°C).

Previsioni per Pasqua

VENTI

Tesi da ONO, forti tra Sardegna e Tirreno ma in attenuazione entro fine giornata.

Mari molto agitati a ovest della Penisola, fino a grosso il mar di Corsica e di Sardegna, da poco mosso a mosso il medio-alto Adriatico.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteFrode informatica su larga scala, oltre 100 arresti fra Italia e Romania
Prossimo articoloPorto Recanati, ossa in un pozzo: secondo corpo è di un bambino.