Condividi

L’inverno all’improvviso. Tra poche ore masse d’aria fredda dalla Russia inizieranno ad affluire sull’Italia, facendo partire la stagione invernale con largo anticipo dopo queste settimane in cui, maltempo a parte, il clima mite non ci aveva mai davvero abbandonato. Il team del sito iLMeteo.it avvisa che da domani aria fredda da Est/Nordest investirà tutte le regioni provocando un calo termico di 10°C.

Il freddo si accentuerà nel corso del weekend con valori termici sotto la media del periodo di 5-6°C. Per quanto riguarda le precipitazioni l’aria fredda le favorirà sulle regioni adriatiche dove nevicherà sopra i 1000 metri, sulla Sardegna orientale con neve a 1500 metri, sui rilievi del Piemonte con neve a 8-900 metri. Altre piogge sono attese su Sicilia e Calabria ioniche, anche forti.

Leggi anche:  Meteo | Weekend ecco le regioni e città più calde. Chi vincerà?

Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito www.iLMeteo.it avverte che nella mattinata di lunedì molte città si troveranno con gelate, come ad esempio Roma, Torino, Bergamo, e pochi gradi sopra lo zero sul resto d’Italia; di giorno invece non si salirà oltre i 6-7°C a Nord, i 10-13°C al Centro-Sud. In anteprima il direttore annuncia un importante guasto del tempo atteso tra lunedì e martedì quando un ciclone mediterraneo farà peggiorare fortemente il tempo su tutte le regioni, e date le basse temperature porterà la neve fino in pianura al Nordovest. (LEGGO)

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteRiccardo Magherini morto durante l'arresto: assolti tutti i Carabinieri
Prossimo articoloI manifestanti ai poliziotti: “dovete morire di meningite a uno a uno”

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.