Condividi

Un gradito ritorno per la fine di ottobre regala un weekend ed un ponte di Ognissanti migliore di qualsiasi voglia previsione. Già perché la perturbazione dei giorni scorsi aveva fatto temere un fine settimana con l’ombrello, invece a quanto pare avremo uno splendido sole su tutta la Penisola.

Torna infatti sull’Italia l’Alta Pressione delle Azzorre con perfino un sostegno Nordafricano, il che significa clima ancora più mite. L’Alta Pressione resterà sull’Italia per alcuni giorni assicurandoci stabilità e cielo soleggiato. Unica grande insidia di questi giorni sarà la nebbia che potrà essere anche molto fitta. In prevalenza avremo nebbia e foschia sulle pianure del Nord e sulle coste. Con la presenza della nebbia il cielo sarà nuvoloso.

Per domani sabato 29 ottobre si prevede bel tempo da Nord a Sud. Qualche nuvolosità potrebbe interessare la Sicilia e la Calabria nella provincia di Reggio con qualche debole pioggia. Nebbia sul Piemonte che nelle ore più calde della giornata potrebbero creare nuvolosità.

Domenica ancora tanto sole su tutta la Penisola, salvo ancora qualche addensamento sulla Sicilia orientale e meridionale. Nebbia sulla Pianura Padana anche persistente.

Lunedì stesso scenario con ancora il sole a farla da padrone e la nebbia a creare qualche problema, specie al mattino, al Settentrione. Martedì qualche annuvolamento e una leggera pioggia sul Veneto.

Per quanto riguarda le temperature non ci saranno sostanziali variazioni. Le massimi si attesteranno intorno ai 20 gradi al Centro, 23 al Sud, 18 al Nord. Le minime invece saranno sotto i 10 gradi al Centro Nord, intorno ai 15 al Sud. Valori che sono in linea con il periodo, anzi il sole ci regalerà anche la percezione di qualche grado in più. Un ottimo modo per iniziare Novembre.

fonte Meteoweb

Roma, 30 ottobre 2016

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteUNA GRANDISSIMA VITTORIA CHE NON VERRÀ OFFUSCATA DA UNA POLEMICA BIECA E STRUMENTALE INNESCATA DALLA CONSORTERIA
Prossimo articoloLe monache di clausura scomunicano Renzi: voteranno per il No, il loro motivo (a cui non pensate) è più che valido