Condividi

Consegnate ai Carabinieri vetture ad idrogeno e mezzi di soccorso alpino

È la prima volta che in Italia una forza di polizia riceve in dotazione un mezzo ad idrogeno. In verità questo è uno dei primi test al mondo, perché ci risultano solo alcuni progetti avviati in Inghilterra (ma riguardanti scooter).

E noi siamo davvero orgogliosi che l’Arma dei Carabinieri sia approdata per prima a questa nuova frontiera della sicurezza coniugata alla sostenibilità.

Sono due fattori che possono percorrere assieme un lungo cammino verso un’etica del servizio di sicurezza in favore della collettività che trova, nel nostro impegno quotidiano, un valido banco di prova“.

Così il comandante della Legione Carabinieri Trentino Alto Adige, generale di Brigata Massimo Mennitti, alla sede dell’Istituto per le Innovazioni Tecnologiche di Bolzano dove l’Arma ha ricevuto una Hyundai ix35 Fuel Cell da 136 cavalli e con un’autonomia di quasi 600 km.

E’ stata consegnata da Autostrada del Brennero in comodato d’uso gratuito fino al 31 agosto 2019.

L’auto sarà utilizzata dai carabinieri per svolgere funzioni legate al pattugliamento nei parcheggi dei veicoli pesanti esterni all’A22 e nelle zone limitrofe al tratto autostradale stesso.

Si tratta di aree spesso soggette, in orario notturno o nei giorni festivi, a soste non regolamentate dei tir, in particolare quando vi sono prolungati blocchi del traffico, esodi di massa o eventi meteo avversi.

L’ad di A22, Walter Pardatscher, consegnando le chiavi del veicolo, ha detto

‘Autostrada del Brennero da sempre mantiene stretti rapporti con le Forze dell’Ordine dislocate sul territorio, nell’intento di garantire la massima sicurezza possibile in autostrada e nelle zone limitrofe”.

La scelta di mettere a disposizione dei Carabinieri del Trentino Alto Adige, per le attività istituzionali, un autoveicolo a IDROGENO, rientra nell’ambito della promozione dei combustibili alternativi rinnovabili ed ecosostenibili che da anni ormai A22 persegue.  Monia Sangermano per Meteoweb 

 

Inoltre si segnalano anche altre vetture recentemente assegnate.

Centro di Addestramento del Soccorso Alpino dei Carabinieri

Veicolo Isuzu D-Max Euro 5

  • lampeggianti ribassati a led
  • faretti ripetitivi anteriori e posteriori
  • snorkel
  • bagagliera superiore
  • vasca di rivestimento cassone in alluminio mandorlato con appositi ganci di ancoraggio e due vani per l’attrezzatura
  • barra a led da 30 cm sull’anteriore
  • prese Usb aggiuntive
  • 2 fari da lavoro magnetici a led

Dal MotorShow di Bologna

– Isuzu D-Max II serie – Centro Carabinieri Addestramento Alpino. Allestimento by Maritan Srl

L'immagine può contenere: auto e spazio all'aperto

 

– Jeep Renegade – Comando Unità per la Tutela Forestale, Ambientale e Agroalimentare

L'immagine può contenere: auto

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteUSA, pugnala a morte il figlio appena partorito e va a dormire: arrestata 17enne
Prossimo articoloEra su un treno diretto verso Roma, arrestato latitante ricercato per omicidio