Condividi

«Se qualcuno, a Berlino o a Bruxelles, pensa di scaricare in Italia decine di immigrati con dei voli charter non autorizzati, sappia che non c’è e non ci sarà nessun aeroporto disponibile.

Chiudiamo gli aeroporti come abbiamo chiuso i porti». Lo dice il ministro dell’Interno, Matteo Salvini.

Così il ministro dell’Interno Matteo Salvini sulla questione dei “dublinanti”, i migranti che vengono rintracciati in paesi europei diversi da quello di primo ingresso.

 

 

In Germania ce ne sono 40.000 che sono entrati in Europa passando dall’Italia.

In Francia altri 15.000. La polemica nasce da una notizia rivelata da Repubblica nei giorni scorsi: ad ottobre la Germania intende

accelerare coi rientri e sta organizzando di mandare in Italia due charter pieni di “dublinanti”.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteSimone, allievo finanziere, muore in caserma davanti ai compagni: aveva appena 26 anni
Prossimo articoloLamezia, ancora nessuna traccia del bimbo disperso nel nubifragio