Condividi

SOS1307472Milano, 20 settembre 2013 – E’ finito nuovamente in arresto ”pulce” un ragazzo che imperversa da un paio d’anni nel quartiere di Quarto Oggiaro. Questa volta l’accusa è di tentata estorsione e lesioni aggravate per aver picchiato ripetutamente in faccia con il calcio di una pistola un marocchino di 30 anni.

Il ragazzo, che ha 15 anni, cioè la metà di quelli dell’ aggredito, ieri pomeriggio ha bloccato un marocchino con la scusa di ‘punirlo’ per aver ”orinato nei pressi della sua abitazione”.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedentePolizia, giurano 298 allievi a Trieste
Prossimo articoloSpedali Civili, ricorso contro metodo stamina per Sofia