Milano, ragazzo aggredito con ferocia salvato da un Ispettore fuori servizio

Verso le 21.30 di ieri, in via Ripamonti a Milano, un 34enne cittadino polacco, con precedenti e finito in manette già lo scorso 24 maggio per una rapina in un supermercato, ha sferrato un pugno al volto del 26enne dopo aver incrociato per caso all’angolo con viale Ortles l’italiano.

Quando il giovane è caduto, l’aggressore si è scagliato su di lui continuando a colpirlo. A mettere fine al pestaggio è stato un Ispettore della Polizia Penitenziaria – un 52enne – che è passato da via Ripamonti in auto con sua figlia ed è subito intervenuto. Anche lui, però, ha dovuto fare i conti con il polacco, che si è scagliato anche contro il Poliziotto.



Potrebbero interessarti anche