Condividi

L’ha sorpresa alle spalle e l’ha buttata a terra. Poi ha spaccato una bottiglia e ha infierito con violenza su di lei, come testimoniano i cocci di vetro e l’enorme macchia di sangue che restano davanti all’ingresso del signorile condominio al civico 4: una donna di sessantaquattro anni è stata aggredita e accoltellata in Largo La Foppa. Pochi minuti dopo mezzogiorno, per cause ancora non chiare, la 64enne è stata strattonata da un uomo – un 31enne del Bangladesh, regolare e senza precedenti – che l’ha poi spinta a terra. Con la signora ferma sull’asfalto, lui sarebbe salito su di lei e l’avrebbe colpita più volte con un coccio di bottiglia, sferrandole dei violentissimi fendenti al collo, a un polso e alla spalla.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteE' morta Nadia Toffa: il cordoglio delle Iene "Niente sarà più come prima"
Prossimo articoloPlacido Domingo accusato di molestie sessuali