Condividi

esercito genio pontieriVia libera del Senato alla legge quadro che disciplina la partecipazione dell’Italia alle missioni internazionali. Il si’ al provvedimento arriva con 191 favorevoli, 3 contrari e 38 astenuti. Il testo, modificato a Palazzo Madama, tornera’ ora alla Camera.

(ANSA) Il provvedimento prevede,nell’articolo 2, che “la partecipazione dell’Italia alle missioni internazionali e’ deliberata dal Consiglio dei ministri,previa comunicazione al Presidente della Repubblica” ed e’ successivamente sottoposta all’autorizzazione delle Camere con “appositi atti di indirizzo”.
“Nelle sue comunicazioni alle Camere, il Governo indica, per ciascuna missione, l’area geografica di intervento, gli obiettivi, la base giuridica di riferimento, la composizione degli assetti da inviare, compreso il numero massimo delle unita’ di personale coinvolte, nonche’ la durata programmata e il fabbisogno finanziario per l’anno in corso”.

Libia, Gentiloni: “Nessun riscatto pagato per i quattro italiani”
E’ quanto ha dichiarato il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni nel corso dell’informativa del governo al Senato in merito alla gestione dei quattro ostaggi italiani rimasti per mesi nelle mani di un gruppo criminale libico. “Nel sequestro non sono mai emersi elementi di riconducibilità di formazioni di Daesh in Libia. L’ipotesi più accreditata è quella di un gruppo criminale filo-islamico – ha spiegato il ministro – Voglio infine chiarire che non era stato pagato alcun riscatto e che non risulta fosse imminente la liberazione degli ostaggi”

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteL'Aspirina abbassa del 15 per cento il rischio di tumore
Prossimo articoloVolete cambiare auto? Tra incentivi e agevolazioni, ecco tutte le novità