Condividi

Una Mitsubishi Eclipse Cross con livrea istituzionale entrerà ufficialmente nel parco veicoli dell’Arma dei carabinieri. La consegna dell’esemplare ‘speciale’ si è svolta alla presenza del Capo di Stato Maggiore del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri, D. Teo Luzi, dell’amministratore delegato di Koelliker s.p.a. e Mitsubishi Motors Italia s.p.a, Luca Ronconi, del direttore generale di Mitsubishi Motors Italia s.p.a., Moreno Seveso, e dei vertici dello Stato Maggiore dei carabinieri.

Il mezzo è un suv con motore 1.5 turbo benzina da 163 cv, a trazione integrale, in grado di operare su fondi viscidi e innevati. Verrà concesso in comodato d’uso gratuito in due esemplari, che saranno inizialmente assegnati ai Comandi Provinciali di Roma e Milano, dove verranno utilizzati nelle aree collinari dei Castelli Romani e dell’Alta Brianza, per il controllo del territorio e per speciali interventi, quali il trasporto di organi e sangue anche fuori dai centri abitati.

L’allestimento di questa speciale versione della Eclipse Cross prevede tra l’altro segnalatori luminosi a LED, che offrono agli operatori la massima visibilità, supporti porta arma lunga a bloccaggio meccanico, un piano scrittoio illuminato ricavato nella cappelliera posteriore e predisposizioni per i sistemi di comunicazione e per il sistema di scambio dati operativo Odino.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedentePoliziotto eroe salva una bimba: aveva sentito le urla disperate dei genitori
Prossimo articoloReddito di maternità: uno stipendio per le mamme a tempo pieno