Condividi

Si aggirava per il centro commerciale “Dei Borghi” di Navacchio (Pisa) con l’intento di approcciare le donne incontrate sulla sua strada, e per tale ragione ieri mattina un 32enne nigeriano è finito dietro le sbarre.

Stando a quanto scritto dal giornalista Federico Garau sul Giornale, lo straniero ha cominciato ad avvicinarsi ed a molestare alcune clienti subito dopo aver fatto il suo ingresso nel supermercato. Il suo comportamento si è fatto sempre più insostenibile, tanto che alla fine qualcuno si è deciso a chiedere l’intervento delle forze dell’ordine.

Sul posto sono arrivati i carabinieri della stazione di Navacchio, che in un primo momento hanno tentato di placare l’africano, cercando di convincerlo ad andarsene. Il 32enne, tuttavia, ha reagito in malo modo, arrivando a rivoltarsi contro i militari, che sono stati aggrediti.

Si è dunque originata una breve colluttazione, durante la quale uno degli uomini dell’Arma è rimasto ferito ad una mano. Lo straniero è poi stato bloccato ed ammanettato, con l’accusa di resistenza e violenza a pubblico ufficiale. Condotto in caserma per le pratiche di identificazione, è risultato essere un senza fissa dimora. Attualmente si trova rinchiuso in una cella di sicurezza, a disposizione dell’autorità giudiziaria. Il giudizio direttissimo, che si svolgerà in un’aula del tribunale di Pisa, è fissato per la giornata di lunedì.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteIl sindaco di Collesano sulla ruspa per riparare da solo la strada provinciale
Prossimo articoloLa mamma non riesce a trattenerlo, 20enne si butta dalla finestra