A Parigi i poliziotti muoiono uccisi dai terroristi islamici: gli antagonisti li ringraziano con le molotov

La settimana scorsa si è dimessa come leader del partito, dicendo che la sua intenzione è quella di diventare il primo presidente donna della Francia. Ma il suo avversario Macron ha costantemente ricordato quali siano le radici di Marine, inclusi i suoi legami personali con i neonazisti e le sue tesi negazioniste riguardo all’Olocausto. All’inizio di questo mese Marine Le Pen ha suscitato scandalo sostenendo che i francesi non sono stati responsabili del destino degli ebrei a Parigi durante la seconda guerra mondiale. I sondaggi al momento danno Macron vincente con il 60% delle preferenze.

S.L. – direttanews