Condividi

L’uomo, un 35enne pare dell’Est Europa, avrebbe rubato materiale elettronico in un appartamento. Durante l’inseguimento della polizia si è lanciato nel Villoresi ma è stato sopraffatto dalla corrente. Ne parla Franco Berni su corriere.it

Scappava dalla polizia, che lo inseguiva dopo una segnalazione di furto in appartamento, e si è tuffato nel canale Villoresi, affogando all’altezza dell griglia di via Borgazzi.

Questa, secondo la ricostruzione del commissariato di Monza, la dinamica che, sabato pomeriggio, ha portato al decesso di un uomo, non ancora identificato, ma probabilmente un immigratoi dell’est Europa di 35 anni circa.

Da quanto emerso, nelle prime ore del pomeriggio, alla centrale operativa della polizia, è giunta una segnalazione relativa a un furto in appartamento a Monza, nel residenziale quartiere di Triante.

Quando la volante è arrivata sul posto, una cittadina ha segnalato agli agenti il presunto malvivente che si allontanava in bicicletta.

I poliziotti si sono messi all’inseguimento, ma il fuggitivo ha cercato di seminarli salendo sulla pista ciclabile che costeggia il canale.

Quando però si è trovato l’accesso all’altezza di via Marsala bloccato dalla pattuglia, invece di tornare indietro ha deciso di tuffarsi nel Villoresi, in un punto dove la corrente è molto forte.

 

(Daniele Bennati)

 

Sempre stando a quanto riferito, i poliziotti e un altro ciclista di passaggio avrebbero provato a trarlo in salvo, ma senza riuscirci.

L’uomo, stremato, è poi stato sopraffatto dalla corrente ed è morto alla griglia di via Borgazzi.

Sono stati i vigili ad estrarlo, ma ormai non c’era più nulla da fare. La procura (pm Alessandro Pepè) ha disposto l’autopsia.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteRuba, la polizia gli spara: nomade risarcito dallo Stato
Prossimo articoloDonna trova ladro in casa: le frattura un polso, poi viene arrestato