Morte Yara, il 12 ottobre ci sarà ricorso in Cassazione per Bossetti

Il 12 ottobre 2018 in Cassazione si terrà l’udienza per discutere il ricorso di Massimo Bossetti, condannato all’ergastolo anche in appello per l’omicidio della tredicenne Yara Gambirasio.

I difensori del muratore di Mapello hanno depositato un articolato ricorso di quasi 600 pagine per contestare gli elementi in base ai quali i giudici bergamaschi e bresciani avevano inflitto il carcere a vita a Bossetti, ritenuto responsabile dell’omicidio dell’adolescente di Brembate di Sopra, scomparsa il 26 novembre del 2010 e trovata senza vita esattamente tre mesi dopo in un campo di Chignolo d’Isola, ad alcuni chilometri da casa sua.

Bossetti si è sempre proclamato innocente: i suoi legali Claudio Salvagni e Paolo Camporini contestano soprattutto la validità della cosiddetta ‘prova regina’: il Dna di Bossetti trovato sul corpo della ragazza.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche