Condividi

Dopo qualche giorno di tregua, una nuova scossa di terremoto è stata avvertita al Mugello nella giornata di ieri

Neanche una settimana fa, il territorio era stato seriamente interessato da uno sciame, con un picco d magnitudo 4,5 che aveva determinato la seria lesione di edifici.

In seguito all’evento, centinaia di cittadini di Barberino, Scarperia e Borgo San Lorenzo sono stati costretti a dormire fuori casa.

Nella giornata di ieri, ore 17.55 (sabato 14 dicembre), l’Ingv ha registrato un scossa di magnitudo 3 con epicentro a cinque chilometri da Barberino e a una profondità di 8 chilometri.

Ancora una volta, la scossa è stata avvertito distintamente ed in tanti, già stremati dagli eventi degli scorsi giorni, sono usciti allarmati dalle case riversandosi in strada.

Da giorni, quell’area, continua a tremare. Seguiremo eventuali aggiornamenti.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteLa mamma di 101 anni gli dice di fermare la macchina all’improvviso, poi va a giocare sulla neve con la stessa felicità dei bambini
Prossimo articoloMasha e Orso, Minions, Carabinieri e Polizia alleati per donare ore di allegria e spensieratezza ai pazienti dell'ospedale Santa Maria alle Scotte

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.