Nella vasca da bagno con il cellulare, resta fulminato mentre chatta

Poi però ha notato che c’era una prolunga lungo il corridoio che il marito aveva appunto utilizzato per ricaricare il suo cellulare mentre si trovava in bagno.

La donna ha subito chiamato i soccorsi, ma per Richard era ormai troppo tardi.

“Smartphone pericolosi in bagno” – Il drammatico incidente è avvenuto l’11 dicembre scorso e sul caso è stata aperta un’inchiesta. Un medico legale, ricordando che iPhone e apparecchi simili sembrano innocui ma che in realtà sono pericolosi quanto gli asciugacapelli in bagno, ha detto che sarà inviata una relazione dettagliata alla Apple su quanto accaduto.

Sconvolti, intanto, i familiari della vittima che chiedono anche di fare qualcosa per evitare in futuro drammi simili a quelli del trentaduenne.

fanpage