Muore in servizio mentre insegue i ladri: addio al Carabiniere Gianluca Sciannacca

A loro va tutto il nostro rispetto come cittadini e come italiani». A dirlo è Gioacchino Alfano, sottosegretario alla Difesa. Il Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri, Generale di Corpo d’Armata Tullio Del Sette, sarà presente domani a Militello Val di Catania ai funerali dell’appuntato Gianluca Giannaca.
Quarantunenne originario di Militello Val di Catania, «ricordato da colleghi ed amici tutti per il particolare attaccamento all’Istituzione ed il non comune senso del dovere, nonché per la sua spontaneità, semplicità e solarità, lascia gli anziani genitori, un fratello ed una sorella». I funerali si svolgeranno domani alle ore 12 nella Chiesa di San Benedetto di Militello Val di Catania.
Con Del Sette saranno presenti il Comandante Interregionale «Culquaber», Generale di Corpo d’Armata Silvio Ghiselli, il Comandante della Legione «Sicilia», Generale di Brigata Riccardo Galletta, del Prefetto di Catania Maria Guia Federico e dei vertici locali dell’Arma. Anche il Capo di Stato Maggiore della Difesa, generale Claudio Graziano ha espresso ai familiari del militare e al Comandante generale dell’Arma dei Carabinieri, profondo cordoglio e sentimenti di affettuosa vicinanza a nome delle Forze Armate e suo personale per la prematura scomparsa di un collega impegnato nel suo dovere, per difendere l’incolumità e la sicurezza dei cittadini».