Bambino di 8 anni muore in piscina, aperta un’indagine

Bambino di 8 anni muore in piscina, aperta un’indagine

Un bambino di 8 anni è morto nella piscina comunale di Aosta, in piazza Tzamberlet, dopo aver accusato un malore. Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto il piccolo, originario di Aymavilles, era giunto presso la struttura comunale in compagnia di un ragazzo più grande e di un adulto. Poco dopo aveva cominciato a nuotare nella piscina per rinfrescarsi dal caldo di una giornata afosa, ma improvvisamente è andato a fondo.

I bagnini della struttura lo hanno visto quasi subito e si sono gettati in acqua per soccorrerlo. Il piccolo, però, non rispondeva al massaggio cardiaco, così i bagnini sono andati a prendere il defibrillatore, mentre un medico presente nella struttura ha continuato il massaggio cardiaco e la respirazione bocca a bocca.

I soccorritori sono riusciti a far riprendere il battito del bambino grazie al defibrillatore, ma poco dopo il piccolo ha accusato una seconda crisi respiratoria che gli è stata fatale.