Condividi

Pistoia: l’uomo, in servizio alla stazione di Casalguidi, lascia la moglie e un figlio. Nello scontro anche tre feriti

PISTOIA. Incidente mortale all’uscita del casello autostradale dell’A11 di Pistoia. Secondo quanto appreso si tratterebbe di un frontale con tamponamento, avvenuto intorno alle 13.30, che ha coinvolto 4 mezzi. A perdere la vita un carabiniere di 39 anni Angelo Vivone, che prestava servizio alla stazione di Casalguidi (Pistoia), sposato con un figlio. Ci sono anche tre feriti, non gravi. . VIDEO

La dinamica dell’incidente è ancora in corso di accertamento. Sul posto oltre ai sanitari inviati dal 118, sono intervenuti i vigili del fuoco

Leggi anche:  Carabinieri: dramma in caserma a Pizzo Calabro, comandante si toglie la vita

e la polizia municipale, per i rilievi. Il raccordo autostradale è rimasto a lungo chiuso al traffico per le operazioni di soccorso e per la successiva rimozione dei veicoli coinvolti. Solo alle 17 la corsia sud è stata riaperta al traffico.

il tirreno

Articolo precedenteBari, cinghiale in auto al San Paolo: fermate quattro persone
Prossimo articoloE’ giusto arrabbiarsi quando i ciclisti pedalano in gruppo? La risposta è nel Codice della Strada: ecco cosa dice…