Napoli, 11enne aggredito dai bulli: il video finisce sui social

Ancora un episodio di bullismo. Ancora un ragazzino picchiato in strada, senza che nessuno muovesse un dito. Ancora una volta anche l’umiliazione di vedere l’aggressione pubblicata sui social. È quanto accaduto ad un ragazzino di 11 anni, aggredito pochi giorni fa in strada a Fuorigrotta. Il giovanissimo è stato picchiato più volte da quelli che sembravano poco più che coeatanei. Lo testimoniano le immagini che lo riprendono vittima di un pestaggio degno dei peggiori delinquenti adulti.

Nel video, che nelle ultime ore sta facendo il giro dei profili social, l’11enne viene picchiato prima da un ragazzino, poi nella seconda parte viene colpito da un altro minorenne e poi inseguito da un gruppetto di coetanei. Sconosciute le motivazioni del gesto. Ciò che colpisce è l’assoluta indifferenza dei presenti e le risatine di altri giovanissimi tra cui alcune ragazzine. Nel corso della prima aggressione, riporta Fanpage, viene picchiato accanto a delle ragazze che non intervengono e ridono della situazione. Stessa cosa fanno anche gli altri presenti di cui si possono ascoltare le voci in sottofondo.