Napoli, divampa un incendio in Via Toledo: a fuoco Palazzo Maddaloni

Incendio nella tarda serata di oggi nel centro storico di Napoli: il rogo è divampato in una mansarda del cinquecentesco Palazzo Carafa di Maddaloni, che si affaccia su via Maddaloni, vicino a via Toledo. Il padrone di casa stava dormendo quando è stato svegliato dalle fiamme e dal fumo. Palazzo evacuato. Nessun ferito.

Sul posto, secondo quanto comunicato dai vigili del fuoco, sono presenti diverse squadre dei pompieri che, anche con l’ausilio di più autoscale e autobotti, stanno cercando di domare le fiamme. Non si ha notizia certa al momento di persone rimaste ferite: per strada, secondo testimoni, si avverte forte l’odore acre del fumo e ci sarebbero persone parzialmente intossicate.

Una volta spente le fiamme i vigili del fuoco dovranno cercare di capire la natura del rogo che potrebbe essere accidentale. Colpisce comunque una particolare coincidenza: il palazzo in cui è scoppiato l’incendio di questa sera è difatti ubicato a pochi metri dal luogo in cui, una settimana fa, è scoppiata una bomba. In quel caso è palese l’ombra del racket dietro il gesto. Lo stesso Palazzo Maddaloni ha alle spalle una storia travagliata: dopo aver ospitato nei suoi ampi saloni le feste più importanti dell’alta società cittadina di un tempo, negli ultimi anni è stato oggetto di un lungo e faticoso intervento di restauro e nel 2012 era già stato interessato dalle fiamme. Un incendio appiccato dolosamente alla base di un ponteggio in ferro e in legno utilizzato per i lavori di restauro aveva rischiato di provocare un disastro.