Condividi

A Napoli sono stati registrati due casi di colera, lo riporta il tgcom24. Lo rende noto l’ospedale Cotugno,

sottolineando che si tratta di una donna e del figlio di due anni, residenti a Sant’Arpino e rientrati da poco dal Bangladesh.

“La situazione è del tutto sotto controllo. Entrambi i pazienti sono in condizioni stazionarie”, assicurano fonti mediche.

Si tratterebbe dei primi casi in Italia dal 2008, mentre in Europa sono decine l’anno i casi di colera importato.

Non destano preoccupazioni le condizioni della donna, mentre sono più serie quelle del piccolo,

trasferito al Cotugno dopo essere stato ricoverato in un primo momento all’ospedale pediatrico Santobono.

Fino a mercoledì mattina il bambino era rimasto nel reparto di Rianimazione.

 

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteE' allerta su lotto di Caffè per "rischio chimico": scatta il ritiro in tutta Italia
Prossimo articoloSclerosi multipla, nuova terapia disponibile in Italia. I medici: "Vera rivoluzione copernicana"