Napoli, troppi schiamazzi: 83enne uccide il titolare di un chiosco

Rinvenuta e sequestrata l’arma utilizzata, una pistola semiautomatica modello “Guardian” calibro 9 regolarmente detenuta. L’arma aveva ancora un colpo in canna e uno nel caricatore.

In casa i carabinieri hanno trovato un vero e proprio arsenale, tutte armi regolarmente detenute: 5 fucili, una pistola semiautomatica Beretta “Px4 Storm”, una rivoltella Colt e circa 290 munizioni di vario calibro. Sembra infatti che l’uomo amasse andare a caccia. L’83enne è stato condotto nel carcere di Poggioreale.

Tanto lo sconcerto e il dolore a Palma Campania, dove Di Francesco era molto noto e amato.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche