Condividi

SOS1306300Bologna, 13 agosto 2013 – La scoperta e il sequestro, nel Riminese, di circa 2 tonnellate di pesce, in parte prive di rintracciabilità ed altre scadute, e quella a Parma di una partita di prodotti ittici da 5 quintali e un’altra da 5 tonnellate scaduti da anni.

Queste, le operazioni di spicco condotte dai Carabinieri del Nas in Emilia-Romagna, all’interno della più ampia operazione, nazionale, ribattezzata ‘Ferie in sicurezza’, che ha portato al sequestro complessivo di 540 tonnellate di alimenti deteriorati.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteDroga, due arresti e otto denunce
Prossimo articoloCarambola 15 auto su A22, feriti non gravi e lunghe code