Carabiniere ucciso. Un militare spiega perchè Natale Hjorth è stato bendato

Obiettivo: aiutare le indagini.

Quando i due americani vennero arrestati, la notizia fu subito condivisa sulla chat. Lo stesso maresciallo li condusse, insieme ad altri militari, nella caserma di via In Selci: in questo frangente riportò anche delle ferite al volto perche colpito dalle testate di uno dei due giovani.

LEGGI ANCHE: Carabiniere ucciso, il militare che scattò la foto dellʼarrestato legato e bendato: “Era per una chat interna”

Lo stesso arrestato, secondo la ricostruzione del maresciallo, avrebbe continuato a dare testate anche in caserma e quindi venne bendato – non dal sottufficiale, ma da un altro carabiniere – condotta che sarebbe stata approvata dai due ufficiali presenti, secondo cui si sarebbe trattato di un legittimo e proporzionato utilizzo di “strumenti di contenimento” per evitare che il giovane facesse male agli altri e a se stesso.