Condividi

DAVIS, California – Un agente di polizia a Davis, in California, è stato ucciso a colpi di arma da fuoco giovedì sera mentre rispondeva a un incidente stradale, provocando una massiccia caccia all’uomo. L’assassino però, secondo i media locali si sarebbe suicidato.

L’agente uccisa risponde Natalie Corona, 22 anni appena: è la seconda donna poliziotto uccisa in servizio in due giorni. Sebbene gli omicidi non siano collegati, il movente dell’assassino rimane un mistero in entrambi. La giovane è stata colpita dopo essere arrivata in soccorso ad un incidente di tre auto intorno alle 18:45 di Giovedì

La polizia di Davis ha confermato venerdì mattina presto che l’assassino era stato trovato morto all’interno di una casa vicino alla scena con quella che sembrava essere una ferita da arma da fuoco autoinflitta. Natalie, che aveva iniziato come funzionario della comunità nel 2016, si era diplomata all’accademia di polizia lo scorso Luglio: aveva appena completato il suo addestramento sul campo prima di Natale.

Leggi anche:  Camorra, sequestrato arsenale clan Casalesi

“Era una stella nascente nel dipartimento”, ha detto i capo Pytel. I vigili del fuoco, i primi ad intervenire oltre la Polizia, l’hanno subito soccorsa e la ragazza è stata ricoverata in un ospedale vicino, ha detto Pytel. Non era chiaro se fosse stata presa di mira o presa da un fuoco incrociato. L’indagine in corso è stata consegnata al Dipartimento dello sceriffo della Contea di Sacramento.

Il sospetto di omicidio è stato descritto come un maschio bianco di 20 anni con una corporatura media, ha riferito FOX News .
Natalie Corona è il primo agente di polizia di Davis ucciso durante il servizio militare dal 1959. La della giovanissima è arrivata dopo l’omicidio di un ufficiale di Polizia della Louisiana, mercoledì sera. L’ agente di polizia di Shreveport Chateri Payne stava andando a lavorare a turno a tarda notte quando qualcuno le ha sparato almeno quattro volte, inclusa una volta in testa.

Articolo precedenteUn pericoloso terrorista è stato scovato dalla Polizia Penitenziaria
Prossimo articoloParigi, esplosione in zona Opera: diversi feriti

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.