‘Ndrangheta: sequestro beni per 25 mln. Coinvolto nel 2007 in operazione contro cosca reggina dei Labate

SOS1305954(ANSA) – REGGIO CALABRIA, 23 LUG – La Dia di Reggio Calabria ha sequestrato beni per 25 milioni di euro all’imprenditore edile Giuseppe Malara, 59 anni, arrestato nel 2007, e poi assolto, con altre 37 persone nell’operazione Gebbione sulle infiltrazioni della cosca Labate nelle attività economiche e imprenditoriali nella zona sud della città.

Sono stati sequestrati una ditta, un centinaio di immobili tra appartamenti, villette a schiera, cantine, garage e terreni, 3 auto e disponibilità finanziarie per 500 mila euro.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche