Condividi

Attimi di paura ripresi in un video in Via Candia, a Milano, dove nella giornata di oggi un uomo di 36 anni, nigeriano è stato arrestato davanti a numerosi passanti impietriti, con le accuse di per resistenza a pubblico ufficiale. Denunciato inoltre per procurato allarme e false dichiarazioni sulla propria identità, il tutto dopo aver minacciato con un coltello alcuni passanti.

L’episoodio risale alle prime ore del mattino ed è stato reso noto dal sindacato di Polizia Sap, con un video che testimonia i momenti più cruenti

Leggi anche:  VIDEO: RAPINA IN AUTOGRILL SULLA TANGENZIALE.

Nel filmato si vede l’extracomunitario, in stato confusionale, che brandisce l’arma e una bottiglia di vetro.

Gli agenti della volante Bonola lo hanno rintracciato al terminal dei bus di Lampugano e, dopo aver messo in sicurezza i presenti tenendo a distanza l’esagitato puntandogli contro la pistola d’ordinanza, sono riusciti a disarmarlo con uno sgambetto e a bloccarlo senza ferirlo.

Dalla Questura hanno poi spiegato che Mamadou Yacoub ha un regolare permesso di soggiorno e un precedente per procurato allarme.

Leggi anche:  Tenta di investire un poliziotto: agente costretto a sparare

“Queste sono le situazioni nelle quali si trovano ad operare le forze dell’ordine ogni giorno – ha commentato il Sap accanto al video -. Ogni istante impiegato per decidere come fermare questi soggetti può essere fatale. Forza con questi taser!”

GUARDA IL VIDEO

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteAspirata dal bocchettone della piscina dell'albergo: Sara muore a 13 anni, era in vacanza con i genitori
Prossimo articoloUbriaco sfascia i vetri delle auto in sosta: picchiato dai residenti. Video choc