Condividi

Non siamo affatto d’accordo con la proposta avanzata dal PD di apporre i numeretti sui caschi o divise delle Forze dell’ordine.

A dichiararlo e’ Stefano Paoloni Segretario Generale del Sindacato Autonomo di Polizia Sap secondo cui i numeretti sono uno strumento superato che non tutelano per niente l’operatore anzi lo espongono a pericolo e false denunce e strumentalizzazioni.

Il Sap – prosegue Paoloni all’Adnkronos – da sempre chiede le telecamere su divise auto di servizio e celle di sicurezza. Niente di piu’ adatto e trasparente per un celere accertamento della verita’.

Da questo Governo – dice ancora Paoloni – anziche’ i numeretti ci saremmo aspettati maggiore attenzione per quelle che sono le nostre reali esigenze. Siamo carenti di equipaggiamenti mezzi vestiario strumenti utili alla nostra sicurezza mentre prestiamo servizio. Queste – conclude – dovrebbero essere le priorita’ del Governo nei nostri confronti e non pensare a marchiarci.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteManovra: arriva la tassa su filtri e cartine per le sigarette “fai da te”
Prossimo articoloAnziana muore e lascia un milione di euro al Comune: "costruite un canile e un gattile"

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.