“Non mi sento bene” il cuore di Barbara smette di battere poco dopo aver allattato il suo bimbo

Barbara Folegot. “Non mi sento bene” il cuore di Barbara smette di battere poco dopo aver allattato il suo bimbo

GODEGA – Aveva appena finito di allattare il bimbo di due mesi e si è sentita poco bene; si sentiva stanca, così si è seduta sul divano ma è stata colpita da un malore rivelatosi fatale. Il cuore le si è fermato di colpo. A 43 anni la giovane vita di Barbara Folegot, originaria di Orsago, si è spezzata ieri mattina poco prima delle 8, per un improvviso e del tutto imprevedibile attacco cardiocircolatorio.

La tragedia si è abbattuta nell’abitazione di via Comune, tra Bibano e Pianzano dove la mamma, che doveva anche accudire un’altra bimba di due anni e mezzo, viveva con il compagno Diego Buoro. Proprio lui che a quell’ora si stava preparando per andare al lavoro – è dipendente di una azienda avicola della zona – ha prestato il primo aiuto alla compagna.

Ha chiamato disperato il 118 e ha cercato di praticare una prima rianimazione, con il supporto degli operatori.



Potrebbero interessarti anche