Terremoto di 3.3 nel Maceratese, paura in mattinata. Scossa anche nel Golfo di Policastro

Una scossa di terremoto è stata avvertita in mattinata, alle 10.01 nel Maceratese. Il sisma, breve ma piuttosto violento, è stato di magnitudo 3.3.

L’istituto nazionale di vulcanologia ha comunicato una profondità di soli otto chilometri.

Epicentro vicino ai comuni di Pieve Torina e Muccia, ma la scossa è stata avvertita chiaramente dalla popolazione sia in Umbria (in particolare a Foligno) che sulla costa adriatica. Non sono per ora segnalati danni a persone o cose.

 

 

Scossa di 3.2 nel golfo di Policastro. Una scossa a grande profondità (286 km) è stata avvertita in mare nel golfo di Policastro alle 11.27.

16Il sisma non è stato avvertito dalla popolazione.